Piastra a vapore

La piastra a vapore rappresenta l’ultima evoluzione professionale delle piastre per capelli; rende lisci i tuoi capelli proteggendoli e idratandoli

Esistono diversi tipi di piastre per capelli ma, da qualche anno, è entrato in commercio un innovativo tipo di piastra: La piastra a vapore!

Il funzionamento di queste nuove piastre professionali è simile a quelle tradizionali ma, mentre le altre piastre lisciano con il calore ad alte temperature, queste invece usano il vapore. In questo modo i capelli non si rovinano, anzi saranno nel contempo modellati e nutriti.


CONFRONTO TRA PIASTRA A VAPORE E PIASTRA TRADIZIONALE

Le tradizionali piastre tendono ad assorbire tutta l’idratazione presente normalmente nei capelli rendendoli, in tal modo, crespi e, utilizzandole spesso, i capelli risultano denutriti.
Tutti questi inconvenienti non sono, invece, presenti con l’utilizzo delle piastre per capelli a vapore perché, proprio grazie al vapore, non si va ad intaccare la naturale idratazione dei capelli. Il risultato finale sarà una capigliatura liscia che dura notevolmente di più e i capelli risulteranno più morbidi e resistenti all’umidità dell’ambiente.


COME FUNZIONA LA PIASTRA A VAPORE

La forma di queste piastre è del tutto simile a quelle tradizionali, ma, con l’aggiunta di un serbatoio. Lo scopo del serbatoio è di contenere l’acqua da trasformare in vapore.
Il meccanismo è simile a quello del ferro da stiro. Le piastre a vapore professionali hanno un serbatoio più grande mentre, quelle ad uso domestico, ne hanno uno di minore dimensione.

Usare una piastra a vapore non danneggia affatto il capello come accade per le piastre tradizionali che, a lungo andare, disidratano i capelli.

Lisciare i capelli con l’ausilio del vapore li renderà infatti più resistenti, lisci, idratati e limiterà la presenza di doppie punte, tanto odiate da noi donne.

Quante volte ti è capitato di stirare i capelli con le piastre tradizionali nelle giornate di pioggia? Tante vero? Quindi saprai alla perfezione il conseguente disagio: ritrovarsi con una chioma indisciplinata a causa dell’umidità!

Con la stiratura a vapore del capello ciò non avviene perché, dopo aver usato la piastra, il capello è saturo di umidità e incapace di arruffarsi.

Questo avviene perché il vapore fa sì che non avvenga nessun tipo di shock termico per i nostri capelli.

E’ facile da usare e avrai capelli perfetti senza andare dal parrucchiere!

Leggi i nostri articoli, scopri le caratteristiche e impara ad utilizzare questo indispensabile accessorio.
Abbiamo preparato le recensioni delle migliori piastre per capelli a vapore che potrai acquistare comodamente con un click

Regalati una piastra per capelli a vapore! Capelli perfetti in ogni momento!

  • capelli sempre come vuoi

  • risparmia i soldi del parrucchiere

  • perfettamente lisci in 5 minuti

  • compra in modo sicuro su Amazon

  • direttamente a casa tua con un click

  • il regalo migliore per te e per le tue amiche

COMPRA ONLINE!

Come si usa una piastra a vapore? E’ difficile utilizzarla correttamente?

In commercio esistono due tipologie di piastre a vapore:

Con serbatoio esterno

Sono quella tipologia di piastre con il serbatoio esterno che verrà riempito di acqua da far giungere alla piastra tramite un piccolo tubicino. Il vapore viene poi rilasciato sui capelli attraverso dei piccoli fori presenti sulla superficie della piastra.
Sono modelli di piastra più professionali, esattamente come quelli di cui sono dotati i parrucchieri. L’unica differenza è la grandezza del serbatoio.

Con serbatoio interno

Sicuramente meno professionali ma non meno valide. Differiscono da quelle con serbatoio interno per la presenza dello stesso all’interno della piastra. Sono, senza dubbio, meno capienti ma più leggere e maneggevoli.

COME SI USA LA PIASTRA A VAPORE

Usare una piastra a vapore è semplice e veloce.

Occorrerà riempire il serbatoio di acqua, preferibilmente distillata come avviene per i ferri da stiro, e attendere che si riscaldi al punto giusto in base alla temperatura scelta. Dopodiché si può proseguire alla messa in piega come avviene con le tradizionali piastre.
Come per ogni tipo di piastra è consigliabile, prima di utilizzarla, usare un prodotto specifico per capelli, preferibilmente termoprotettore.
Nel caso della piastra a vapore, i migliori prodotti da utilizzare, sono quelli a base di pro-keratina (una molecola sintetica simile a quelle già presenti nei nostri capelli che si attiva a contatto col vapore). La pro-keratina penetra nel capello e lo rende più forte e più bello.
Le piastre a vapore non hanno alcun tipo di controindicazione e sono consigliate per ogni tipo di capello senza distinzioni proprio perché non lo danneggiano.

Scarica GRATIS le nostre guide!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e scarica GRATIS le nostre utilissime guide che ti mostreranno passo passo come scegliere la piastra per capelli migliore per le tue esigenze e ti insegneranno come utilizzarle in modo corretto per ottenere il massimo dai tuoi capelli

Come scegliere la piastra migliore

La guida contiene un riepilogo delle caratteristiche più importanti da tenere in considerazione quando si sceglie una piastra per capelli

Guida completa

Come usare la piastra per capelli

La guida contiene un tutorial pratico su come utilizzare in modo corretto una piastra per capelli per ottenere capelli lisci senza rovinarli

Guida completa

Come usare l'arricciacapelli

La guida contiene un tutorial pratico su come utilizzare in modo corretto l'arricciacapelli per ottenere capelli mossi senza rovinarli

Guida completa

Piastre a vapore in offerta! Forti sconti ancora per pochi giorni!

Approfitta degli sconti su Amazon! Leggi le nuove recensioni e compra la tua nuova piastra a vapore: una piccola spesa per un elettrodomestico di grande valore

Scopri le caratteristiche delle migliori piastre per capelli

ULTIME RECENSIONI