shampoo naturale

Molti shampoo in commercio sono composti da sostanze chimiche che possono essere troppo aggressive per i tuoi capelli. Per evitare questi problemi scegli uno shampoo naturale!

I capelli sono ormai sottoposti a stress continuo, ad agenti atmosferici aggressivi e a molti altri fattori che li indeboliscono e li danneggiano.
Molti shampoo presenti in tutti i supermercati o negozi di profumeria sono composti per lo più da sostanze chimiche che spesso appesantiscono il capello e che addirittura possono scatenare reazioni allergiche ed irritazioni sul cuoio capelluto.

Per evitare questi problemi ed essere sicure di utilizzare prodotti realmente efficaci e non dannosi, la soluzione è quella di optare per uno shampoo naturale.
In commercio se ne vedono sempre di più, e per ogni tipo di capello. L’unica differenza con quelli più diffusi in commercio è che questi shampoo sfruttano le proprietà dei frutti e delle piante che la natura offre, senza trattamenti aggiuntivi e spesso in un’ottica di produzione eco-sostenibile. Il risultato è quindi un impatto minore sul pianeta ma soprattutto sui capelli.

I capelli non sono tutti uguali, ed una donna lo sa bene! Grassi, ricci, spenti, secchi, fragili, inariditi, tanto che può diventare difficile trovare lo shampoo migliore per il proprio tipo di capello.
I capelli grassi hanno bisogno di uno shampoo che combatta la produzione eccessiva di sebo del cuoio capelluto.
Uno degli shampoo naturali più efficaci è senza dubbio quello all’ortica. L’ortica infatti ha proprietà dermopurificanti e regolatrici del sebo.
Per combattere la produzione di sebo senza aggredire il capello sono efficaci anche gli shampoo alla camomilla, al rosmarino, all’argilla verde, alla menta ed agli estratti di agrumi.
Chi invece soffre del problema opposto, e cioè di un’eccessiva secchezza del capello e del cuoio capelluto, ha bisogno di idratazione profonda e protezione.
Lo shampoo all’olio d’oliva sfrutta le sue innumerevoli proprietà benefiche. Il risultato è una detersione intensa ma delicata sulla pelle ed una protezione invisibile e duratura sul capello.
Per i capelli ricci, ribelli e crespi, difficili da gestire e da pettinare, sono ottimi gli shampoo a base di olio di karitè, di mandorle dolci e di cocco. Garantisce una idratazione profonda e disciplina il capello che diventa più facile da districare, pettinare e mettere in posa.
Per i capelli sfibrati e indeboliti da tinte e trattamenti chimici, alcuni shampoo naturali sfruttano le proprietà dell’avena e del ginseng. Efficaci e delicati, donano struttura e lucentezza ai capelli, anche a quelli più danneggiati.
Un’altra soluzione molto efficace per i capelli sfibrati e spenti è lo shampoo all’olio di argan. Utilizzato da sempre dalle donne marocchine per la salute del capello e della pelle, l’olio di argan rende il capello brillante e sano.

È importante ricordare che gli shampoo davvero naturali non fanno miracoli sin dalla prima applicazione, soprattutto se il capello è sempre stato abituato a prodotti o trattamenti chimici.
L’utilizzo regolare e continuato degli shampoo naturali, però, garantisce i risultati promessi, e con minori rischi per la salute del capello e del cuoio capelluto.

Qui di seguito puoi approfondire le recensioni di alcuni shampoo naturali delle migliori marche: