Tendenze capelli 2019

Scopri le nuove tendenze per il 2019 e scegli un look moderno e sexy per i tuoi capelli : incomincia il nuovo anno alla grande e diventa sempre più bella…

Vuoi cominciare il 2019 all’insegna della novità? Inizia dai tuoi capelli.

Nella lista dei buoni propositi mettici un cambio di look, per prenderti cura di te e della tua bellezza. L’anno nuovo porta con sé numerose tendenze, incentrate principalmente sulla comodità. Tagli corti, stile naturale, accessori per capelli e varie colorazioni. Prendi nota e scegli il look che più ti rappresenta. Ad esempio i capelli a caschetto, un taglio che lascia il collo scoperto ed è facile da curare. Inspirato al carré francese, all’altezza della mandibola, sfilzato. Il taglio segue l’inclinazione della mandibola, e i capelli restano più corti dietro e più lunghi davanti. Si adatta sia a capelli lisci che ondulati.

Impossibile non menzionare lo stile pixie, erede degli anni ’90, che ha spopolato un paio di anni fa e continuerà la propria ascesa nel 2019. Al momento i parrucchieri sono alla ricerca di un taglio dinamico, fuori dai canoni. Una possibilità è giocare con il contrasto di colori fra la parte superiore e la parte inferiore.

Non mancano acconciature per coloro che preferiscono mantenere i capelli lunghi, all’altezza delle spalle o ancor più in basso. Per dare risalto al vostro viso fate splendere i vostri capelli e date loro una leggera ondulazione, per un mood spettinato, sbarazzino e fantasioso. Fra le tendenze del 2019, sempre rimanendo nell’ambito dei capelli lunghi, restano le ondine, ma con uno stile differente rispetto a quelle conosciute ai più. Risultano più piccole e sciolte, e i capelli restano come se avessimo fatto una treccia per poi disfarla. Se avete capelli crespi e difficili da domare, non disperate. Per evitare l’increspamento e aumentare la lucentezza è possibile utilizzare oli e sieri capillari.

Se volete cambiare look, ma al contempo che l’impatto visivo non sia troppo forte, potete optare per una frangetta stile gringe. Ovviamente dipende dal tipo di viso: una faccia quadrata e una fronte piccola non si adattano a questo tipo di acconciatura; discorso diverso per chi ha un viso più ovale e una fronte alta.

Per quanto riguarda i colori, il 2019 è senza dubbio l’anno del ruggine, un marrone che tende al rosso pieno di lucentezza e sfumature. Al biondo nordico si farà preferire uno più dorato, con punte più chiare, e non bisogna sottovalutare il grigio, un’opzione da prendere in considerazione dalle donne alle quali piace osare. Questa colorazione si adatta soprattutto ai capelli più chiari, con il grigio che tende al platino e crea sfumature molto luminose. E che ne dite di un rosa sfumato, che si adatta sia alle pelli chiare che a quelle scure? Insomma, se avete voglia di cambiamento le opzioni a vostra disposizione di certo non mancano.